Differenze tra Profilo e Pagina Facebook

Un Profilo Facebook rappresenta una persona, rappresenta la sua storia, ed ogni persona in quanto tale ha tanti interessi e passioni nella vita ed è normale portarli avanti e condividerli con i propri amici anche sui social media, appunto: gli “amici”. Con questo termine Facebook identifica le nostre connessioni, che richiediamo e o riceviamo da altrettanti profili, rappresentati a loro volta da persone a noi conosciute. È chiaro comunque che non tutti saranno nostri “amici”, come potremmo intendere il termine nell’accezione non-digitale, ovvero nella vita reale, ma restano pur sempre delle nostre connessioni, delle nostre conoscenze.

differenze tra un profilo e una pagina facebook

Caratteristiche di un Profilo Facebook

Nel tempo Facebook ci ha dato la possibilità di creare le liste per meglio gestire la nostra comunicazione separando gli amici secondo vari criteri come: amici stretti, famiglia, lavoro, università, per poi decidere chi possa vedere o meno i nostri post, commenti ed interazioni.

In generale, non tutti potremmo essere disposti a stare sempre lì con il settaggio dei vari meccanismi di condivisione, privacy, liste, insomma per quanto potremmo sforzarci di essere attenti e consapevoli ad utilizzarlo, quando siamo su Facebook tendiamo semplicemente ad informarci, socializzare, a divertirci e perché no a curiosare.

Ma come detto all’inizio, il profilo ci rappresenta in tutto e per tutto e quindi anche il nostro lavoro, il quale lo possiamo dichiarare sia nella sezione delle informazioni o rendere noto attraverso le nostre condivisioni e post. Ma cosa succede quando il nostro lavoro non è da dipendente ma è da libero professionista, da imprenditore? Ovvero, quando la presenza sul social è legata alla nostra possibilità di fare business? Ad essere precisi quando apriamo il profilo, nei vari termini di adesione ci viene anche comunicato che il profilo privato non può essere usato a fini commerciali.

Senza entrare nei dettagli delle condizioni che potrebbero portare anche al blocco del profilo da parte di Facebook, immaginate un dottore, un avvocato, un commerciante o qualsiasi altro professionista/imprenditore che è presente su Facebook attraverso il suo profilo e che inizia ad entrare in contatto anche con i propri pazienti, clienti, collaboratori ed affini. Fin qui niente di male, ma a lungo andare potrebbero insorgere complicazioni nella gestione del profilo con continue notifiche di messaggi, con richieste mascherate da commenti nei post, insomma una possibile fonte di stress, oltre all’aspetto da non sottovalutare, che il confine delle nostre condivisioni tra privato e lavorativo diventi sempre più sfumato con situazioni imbarazzanti e non facilmente controllabili.

Ma senza voler essere catastrofici, anche laddove l’utilizzo non risulti faticoso e stressante, ci sono degli aspetti del profilo che limitano la nostra azione lavorativa.Per quest’altro scopo Facebook mette a disposizione lo strumento della Pagina, si avete letto bene, “strumento”, proprio perché ci aiuta in uno scopo, indipendentemente dalla natura della pagina che può avere delle caratteristiche predefinite a seconda se stiamo promuovendo un negozio, un’azienda, una libera professione, un’associazione no-profit, eccetera.

Vantaggi di una Pagina Facebook

Una pagina per poter esistere ha bisogno di un profilo che la crea e che la gestisce e di conseguenza diventa il luogo dove possiamo dedicare tutti i nostri sforzi per migliorare e gestire la nostra attività senza entrare in conflitto con il profilo personale.

La pagina non può richiedere “amicizie” ma ha dei seguaci, dei follower, ovvero coloro che esprimono il “mi piace”, in più a differenza del profilo che ha il limite di 5000 amici, la pagina è senza limiti di follower e può essere promossa invitando gli amici del nostro profilo ed essere ugualmente suggerita nel passaparola da altri profili. Una pagina ha la possibilità di monitorare i propri follower attraverso gli Insights, analizzando la loro provenienza geografica, l’età, il sesso, ed indica quanto un nostro post è stato visualizzato, cliccato, commentato, condiviso e di conseguenza ci aiuta a capire quanto è efficace la nostra comunicazione.

Questi ultimi, i post, sono programmabili ed addirittura retrodatabili, il tutto per aiutare la nostra agenda delle pubblicazioni. Per quanto riguarda la sezione dei Messaggi, esiste la possibilità di predisporre delle risposte automatiche personalizzabili a seconda delle nostre esigenze, infatti nel caso di attività che dichiarano giorni ed orario lavorativo, ricevendo dei messaggi fuori orario, possiamo comunque informare quando e come risponderemo o fornire metodi alternativi sul come contattarci, in altre parole una segretaria sempre al lavoro che filtra i messaggi per conto nostro.

Altro aspetto importantissimo da non sottovalutare e che la Pagina è indicizzata sui motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo e contribuisce alla visibilità della nostra presenza ed attività. Inoltre, in un’ottica di una campagna di marketing, per una maggiore diffusione che non sia solo derivante dall’azione organica, ovvero dall’attività di diffusione non a pagamento, la pagina ha la possibilità di essere sponsorizzata attraverso le Inserzioni o meglio conosciute come Facebook Ads, che offrono a fronte di un pagamento la possibilità di arrivare ad un pubblico a noi desiderato secondo la nostra strategia di marketing.

Costruzione di una presenza digitale

Come avGestione pagina facebook e siti webrete notato le differenze tra Profilo e Pagina Facebook per un libero professionista o comunque per chi fa business, ci sono e non sono da sottovalutare, e le funzionalità, i vantaggi e le opportunità non si limitano alla spiegazione fin qui fornita, inoltre la pagina si va a collocare in una serie di azioni in accordo all’utilizzo di altri social media (Linkedin, Instagram, Twitter), alla creazione di un blog o sito web e di altre azioni tese a rappresentare sul web la nostra attività.

 

Se sei interessato ad approfondire il tema o hai bisogno di un supporto con uno di tali aspetti, non esitare a contattarmi, sarò lieto e pronto ad offrirti il mio contributo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *